Category

Leggi

Category

Godzilla – la guerra dei 50 anni, la collana Ramenburger: Italia chiama Giappone

Leggere fumetti significa esporsi a molteplici mondi, rappresentati da autori che provengono da ogni angolo del globo, capaci di approcciarsi al medium con diversi stili e scopi che spesso si rifanno a diverse culture: persino l’editoria riesce ulteriormente a frammentare il fumetto in tante declinazioni diverse. Per questi motivi un lettore di fumetti può avere fra le mani degli spillati, delle edizioni cartonate dal classico formato rettangolare, opere che si rifanno al formato argentino o francese, oppure i classici tankōbon giapponesi: queste declinazioni culturali possono notarsi anche nel modo di sceneggiare, disegnare, usare i colori e i retini, ed infine influiscono sui prezzi di ciò che leggiamo.

 

La collana Ramenburger di Saldapress nasce con l’obiettivo di essere un punto di congiunzione fra tutto quello che è occidente ed i lettori di manga, spesso restii ad acquistare fumetti non provenienti dal Giappone. Comunemente questi lettori sono spaventati dal prezzo più alto dei fumetti occidentali rispetto a quello dei tankōbon, oltre che dai formati più grandi, che rendono difficile la loro collocazione nelle librerie. Consapevoli di come una buona storia lo possa essere con qualsiasi formato, gli editori di Saldapress hanno quindi preso dei titoli che già alla base avevano una forte componente orientale e, per la collana Ramenburger, ne hanno diminuito il formato e tolto i colori, lasciando le chine originali dei disegnatori. Questi volumi quindi contengono l’interezza di ciò che rendeva apprezzabili quei fumetti, ma in un formato più piccolo e dal costo competitivo.

I titoli di lancio della collana sono stati Volt e Godzilla la guerra dei 50 anni e, del secondo intendiamo parlarvi in questo articolo. Godzilla la guerra dei 50 anni è una storia scritta e disegnata da James Stokoe, autore che abbiamo già conosciuto collateralmente parlando di Godzilla all’inferno, per il quale ha lavorato ad uno dei capitoli.

In questo volume, costituito da cinque capitoli, si segue la vita del soldato Ota Murakami dal 1954 al 2002, in un percorso di costante ricerca di Godzilla e degli altri kaiju a lui legati.
Il racconto si concentra sul rapporto che si può creare fra l’uomo e una creatura così straordinaria come può esserlo Godzilla: come sempre il mostro radioattivo è uno specchio dell’umana condizione, oltre che cataclisma naturale o giudizio divino. Lui è nemico o amico, in base alla situazione, ed il protagonista Ota evolve il suo rapporto con lui nel corso dei cinquant’anni della storia partendo dall’ossessione e giungendo ad una vera e propria rivalità. Godzilla, alla fine, altro non è che un evento della natura da accettare e con il quale convivere, mentre gli esseri veramente malvagi ad abitare il pianeta siamo spesso proprio noi umani.

L’edizione Ramenburger, in bianco e nero e di dimensioni ridotte, non sminuisce la storia ma anzi riesce a rendere esattamente ciò che doveva. Le chine originali di Stokoe risultano straordinarie, nonostante l’assenza dei colori nulla si perde della profondità in ogni vignetta, i piani si distinguono perfettamente e il movimento i oggetti, persone e creature è comunque reso magnificamente. In alcune vignette, si può notare che, per sopperire alla mancanza di colore, il tratto si alleggerisce dando quell’idea di sfumato necessaria, o creando un contrasto con delle linee più materiche, come avviene nei soffi atomici di Godzilla, in cui le linee cinetiche sono più eteree rispetto a quelle che danno la forma al cono d’attacco del mostro.
Le pagine più piccole e il formato brossurato inoltre non tolgono niente ai disegni e alle spettacolari doppie pagine del fumetto, che restano comunque perfettamente leggibili: allo stesso modo, alla fine del volume, sono presenti le varie copertine dei capitoli e illustrazioni che omaggiavano il fumetto, arricchendo l’edizione.

Godzilla la guerra dei 50 anni, come primo testimone della collana Ramenburger, dovrebbe riuscire a convincere i lettori di manga ad avvicinarsi al resto dell’editoria fumettistica, ed è nostra opinione che le possibilità che accada siano considerevoli: l’edizione in bianco e nero nulla toglie ai fruitori, il volume ha un’ottima leggibilità e la qualità della carta appare ottima. La scommessa di Saldapress al momento sembra avere buone chance di riuscita e, da parte nostra, saremo contenti di leggere anche gli altri volumi che seguiranno

 

Godzilla la guerra dei 50 anni
La copertina di Godzilla la guerra dei 50 anni, di James Stokoe, pubblicato da Saldapress (2022) nella collana Ramenburger

 

Scheda tecnica

Autore: James Stokoe
Data di uscita: 30 Giu 2022
Tipo prodotto: Libri
Prezzo: 9,90 euro
Pagine: 128
Rilegatura: B. con sovracoperta
Formato: 140×210 mm
Interni: B&N

 

Articoli correlati: 

Godzilla all’inferno: l’essenza del Kaiju in un fumetto

Si ringrazia Saldapress per i materiali forniti.

My Hero Academia è un manga shōnen scritto e disegnato da Kohei Horikoshi, serializzato settimanalmente sul Weekly Shōnen Jump ed edito dalla Shueisha. Al momento il manga conta trentaquattro volumi in patria e trentadue sul suolo italiano, dove è edito dalla Star Comics in un’edizione classica rispetto agli standard…