Radiant Red – Delitto e castigo è un volume unico, spin-off di Radiant Black e quindi facente parte del più ampio Massive-Verse, universo creato da Kyle Higgins e Marcelo Costa, in seno alla Image Comics. Il volume – portato in Italia da saldaPress – contiene i cinque capitoli della storia, più un sesto capitolo che fa da preambolo alle vicende, inserito in passato come capitolo extra nel volume 1 di Radiant Black. Dunque per chiunque di voi avrà una sensazione di déjà-vu leggendo il volume, la risposta è che probabilmente avrete letto il primo capitolo quando avete acquistato Radiant Black.

Radiant Red
la copertina dell’albo Radiant Red – Delitto e castigo, di Cherish Chen, David LaFuente e Miquel Muerto, pubblicato da saldaPress (17/11/2023). Foto di Francesco Ariani

Cherish Chen, David LaFuente e Miquel Muerto sono stati chiamati per mettere un punto alle vicende di Radiant Red, alias di Satomi Sone. La donna, dopo aver trovato il suo radiant, diviene una criminale per saldare i debiti del compagno e così, dopo diverse rapine in banca, finisce per scontrarsi con Radiant Black. Il primo capitolo della storia fa da antefatto alla vicenda, mostrando la situazione in cui vive Satomi e come entrerà in contatto con il radiant. I capitoli seguenti invece sono temporalmente collocati dopo le vicende del volume 1 di Radiant Black, quando l’unica persona ad indossarne la maschera era ancora Marshall.

Radiant Red è la perfetta espressione delle potenzialità del Massive-Verse che, come qualsiasi prodotto commerciale, deve mettere sulla bilancia la possibilità di aumentare il bacino di lettori e l’offerta, proponendo comunque letture valide. Il personaggio di Satomi Sone copre prima il ruolo di villain in Radiant Black, per poi ottenere un suo personale percorso in questo volume a lei dedicato, esplorandone la psiche e la vita, così da mostrarci come sia possibile che ottenuto il radiant, la sua scelta sia stata quella di commettere dei crimini.

Foto di Francesco Ariani

Il tratto di David LaFuente insieme ai colori di Miquel Muerto portano su pagina un’esperienza simile ma sostanzialmente diversa da quella della testata ammiraglia. I design dei personaggi sono morbidi e rotondi, lo stile cerca di accentuare le origini asiatiche del personaggio e le particolarità del suo potere, che le permette di assorbire gli elementi intorno a sé e integrarli a mo’ di armatura. David LaFuente non osa al pari di Marcelo Costa, ma crea un’esperienza visiva appagante e adatta al personaggio che sta utilizzando: un elemento delizioso è il rispetto costante delle proporzioni fra Satomi e il resto del mondo, mostrando al lettore costantemente quanto lei sia piccola in confronto ad ogni cosa e persona.

la Key Art di Radiant Red
la Key Art di Radiant Red

Le scelte compiute da Satomi sono intriganti nella loro complessità, mostrando un personaggio deciso ad affermarsi a tutti i costi, cercando di riparare agli errori commessi ma senza negare di averli fatti in piena coscienza. L’idea che Satomi non sia quindi una semplice criminale invasata dal potere o dalla fame di denaro, una figura amorale e incapace di comprendere davvero l’estensione delle sue azioni, porta a creare un simpatico collegamento proprio con chi veste i panni di Radiant Black in quel momento, Marshall.

Radiant Red
Foto di Francesco Ariani

Sulla testata ammiraglia il ragazzo cerca di dimostrare quanto valga e come lui possa essere un eroe perfetto durante l’assenza del suo amico, cercando quindi di dare un colpo di spugna ad un passato da lavativo. Allo stesso modo Satomi cerca di definire sé stessa al di fuori della sua relazione, dei rapporti con la famiglia e delle etichette che gli altri cercano di metterle addosso.

Foto di Francesco Ariani

Come è intuibile, la lettura di Radiant Red – Delitto e castigo è consigliata a chi ha letto quantomeno Radiant Black, ma nella sua identità di spin-off si tratta di una godibilissima storia di redenzione che si fa leggere ed apprezzare, tanto per i messaggi che manda che per come questi vengono veicolati dal team creativo.

la copertina dell'albo Radiant Red - Delitto e castigo, di Cherish Chen, David LaFuente e Miquel Muerto, pubblicato da saldaPress (17/11/2023)
la copertina dell’albo Radiant Red – Delitto e castigo, di Cherish Chen, David LaFuente e Miquel Muerto, pubblicato da saldaPress (17/11/2023)

Articoli correlati:

Radiant Black: erede di Invincible?!

 

 

Scheda tecnica

Autore: Cherish Chen, Kyle Higgins, David LaFuente, Miquel Muerto
Data di uscita: 17 Nov 2022
Tipo prodotto: Fumetti
Prezzo: 15,90 euro
Rilegatura: Brossurato
Formato: 168 x 256 mm
Interni: Col.
Pagine: 160

Write A Comment